Recensioni di libri

I ragazzi di Biloxi: l’ultimo romanzo di John Grisham

Com’è noto, i romanzi thriller a sfondo legale sono, da molto tempo, il pane quotidiano di John Grisham. A questo autore di fama internazionale dobbiamo anche il recente “I ragazzi di Biloxi”, pubblicato in Italia da Mondadori nel 2022.

Il libro è, attualmente, nei primi venti della classifica “Libri – Gialli e Thriller” di Amazon.it, oltre che essere primo nella Top 100 del Kindle Store.

Figura a sua volta primo nelle categorie: “Letteratura e narrativa (Libri)”, “Letteratura e narrativa (Kindle)” e “Thriller giudiziari” della stessa piattaforma online.

Due strade diverse

A Biloxi, città nello stato del Mississippi in USA, sono cresciuti due ragazzi, figli di due famiglie di immigrati croati: Keith Rudy e Hugh Malco.

Entrambi appassionati di sport, hanno condiviso le stesse scuole, ma non le stesse aspirazioni.

Keith è figlio di un Procuratore distrettuale intenzionato a ripulire Biloxi dalla corruzione e dalla malavita, Hugh è il rampollo della più importante famiglia mafiosa della contea.

Entrambi hanno preso la decisione di percorrere le orme dei rispettivi padri e sarà, quindi, inevitabile, lo scontro, senza esclusione di colpi, tra le due famiglie nelle aule dei tribunali.

Un thriller solido

Al comparto narrativo solido ed elegante di questo romanzo si affianca la descrizione particolarmente incisiva dei personaggi principali.

La professionalità nel presentare e portare in scena i protagonisti non vale, tuttavia, per diversi comprimari potenzialmente interessanti, che sono destinati, purtroppo, a restare sullo sfondo.

Il difetto maggiormente visibile, per chi legge, è il finale, che risulta scontato e arriva a far pensare che Grisham sappia scrivere solo thriller giudiziari.

Ovviamente, non è vero e la bravura del grande scrittore si mostra in tutta la sua eloquenza per mezzo della trama avvincente, del ritmo incalzante e dell’ambientazione particolarmente realistica che caratterizzano l’opera.

I ragazzi di Biloxi” è un libro da consigliare, ricco di spunti di riflessione sulla realtà e sul presente non sempre idilliaco che stiamo vivendo tutti.

Importante, in questo senso, il tema del conflitto tra opposti caratteri e tra diverse scelte di vita.

Lo stesso, declinato da Grisham sull’argomento “immigrazione”, ci riporta prepotentemente a scenari di attualità fin troppo conosciuti negli Stati Uniti come in Italia.

Marco Asteggiano

Redazione Sfumaturedigiallo.it

Stiamo lavorando per migliorare la vostra esperienza online.