Recensioni di libri

Dimentica – Di Graziella Naurath

Il romanzo è scritto molto bene, con uno stile impeccabile, in modo intrigante ed  è un giallo psicologico che coinvolge e, per certi versi sconvolge, ha un finale come si conviene ai noir di classe, per niente scontato.

È un thriller avvincente che si snoda fra le colline torinesi e la Versilia. Del libro della scrittrice torinese, “Dimentica“(edito da Mille, è prevista, a breve, una riedizione) è il sibillino messaggio che lascia l’autore dei delitti e, per scoprirlo ci vorrà tanto tempo e pazienza fino a calarsi nei panni dell’assassino.

La trama

Una costosa cravatta, con la scritta “Dimentica”, su un pezzo di carta accanto al corpo delle vittime, sono gli unici indizi utili al commissario Nicola Clerici e alla sua squadra per scoprire il killer che uccide giovani ragazze brune.

Torino, Milano e Pontremoli fanno da sfondo a delitti rituali che avvengono in club privati, alberghi della collina e vicoli oscuri. Donne inquiete, senza apparenti legami tra loro, e un chirurgo affermato, all’eterna ricerca di giovinezza e di emozioni forti. Personaggi con una doppia vita che non fanno solo la spola da una regione all’altra.

 Adulteri, crisi di mezza età, ambizioni frustrate e vizi nascosti coinvolgono tutti i personaggi di questo noir. Con audaci colpi di scena il serial killer continua a colpire, facendo perdere le sue tracce sempre un momento prima dell’arrivo della polizia.

Alla fine, commetterà un errore, ma non tutti i tasselli del mosaico criminale andranno al loro posto.

Dimentica, nel romanzo, è una sorta di invito mafioso a lasciar perdere, a voltare pagina, a non insistere nell’indagare, cercare di capire e trovare la soluzione e svelare l’enigma.

L’invito non verrà raccolto perché non si può… e bisogna sapere e scoprire la verità o almeno una delle tante per altri versi, “Dimentica”, in sostanza è il diritto all’oblio che spetta a tutti ed è riconosciuto dall’etica giornalistica anche se non sempre viene rispettato.

La copertina del libro.

Short English summary

An expensive tie and “forgets” on a piece of paper next to the bodies of the victims, are the only clues to Mr. Nicolas Clerici and his team to find out the killer who kills young Brunettes. Turin, Milan and Pontremoli backdrop to ritual murders that happen in private clubs, hotels of the Hill and dark alleys. Restless women with no apparent links with one another, and a surgeon said, the eternal pursuit of youth and excitement. Adulterers, midlife crisis, frustrated ambitions and hidden defects involve all the characters in this noir. With bold twists on serial killer continues to hit, losing track of him always a time before the arrival of the police. At the end will commit a mistake, but not all the pieces of the mosaic criminal will go in their place.

Tommaso Lo Russo

Redazione Sfumaturedigiallo.it

Stiamo lavorando per migliorare la vostra esperienza online.